Management delle organizzazioni sanitarie

Scheda modulo Master Universitario MIOS 

 

Area didattica

B - Teorie e strumenti del management della e-sanità

 

Titolo del modulo

Management delle organizzazioni sanitarie

 

Crediti

3

 

Docenti

Aldo Ricci, Cristiana Cattò, Nicola Nardella

 

Obiettivi formativi

Il modulo si propone di affrontare le principali tematiche correlate al Governo Clinico ed al Management Sanitario, con particolare riferimento alle più recenti modalità gestionali in ambito sanitario correlate al Risk Management. Contestualmente saranno affrontati i temi degli strumenti di analisi e gestione forniti dal Ministero della Salute in materia di Governo e Rischio Clinico, la Responsabilità Professionale e la Medicina Difensiva.

 

Programma

Il corso è articolato in sottomoduli dedicati a tematiche specifiche e condotti da esperti del settore:

Management delle organizzazioni sanitarie I

Dr. Aldo Ricci 

Legislazione sanitaria.

Ministero della salute: strumenti di analisi e di gestione del Rischio.

Medicina difensiva.

Etica e bioetica nelle professioni sanitarie.

 

Management delle organizzazioni sanitarie II            

Dr.ssa Cristiana Cattò 

La responsabilità professionale.

Aspetti medico legali nell’organizzazione sanitaria.

 

Management delle organizzazioni sanitarie III

Dr. Nicola Nardella 

Governo clinico, Rischio clinico e Medicina Competente: sicurezza dell’operatore e sicurezza del paziente. 

 

Modalità didattiche

 

Lezioni frontali.

Seminari tematici, analisi di casi.

 

Modalità di accertamento

 

Avviene attraverso accertamento individuale effettuato da una commissione presieduta dal docente titolare del modulo.

Anno Accademico

2016-2017

 

Periodo

aprile – luglio 2017

 

Bibliografia d’esame

- PROGETTO GESTIONE RISCHIO CLINICO: IL PERCORSO DELL’ASUR 3 DI FANO. C. Cattò, N. Nardella, M. Capalbo, A. Ricci. RischioSanità n. 21, Giugno 2006

- IMPLICAZIONI MEDICO-LEGALI DELLE LINEE GUIDA CLINICHE. A. Ricci, C. Cattò, N. Nardella, M. Capalbo, M. T. Montella. Pratica Medica e Aspetti legali, 2010; 4 (4): 133-168

- L’AUDIT CLINICO: UNA METODOLOGIA DI APPROCCIO NELLA GESTIONE DEL RISCHIO. C. Cattò, A. Ricci, M. Capalbo, N. Nardella. RischioSanità n. 30, Settembre 2008

- LA MEDICINA DIFENSIVA. C.Cattò, N. Nardella, A. Ricci, Riv. It. Med. Leg. 3/2007, 909

- CARTELLA CLINICA E RISK MANAGEMENT: L’ESPERIENZA MARCHIGIANA NEL PRESIDIO OSPEDALIERO UNICO- ASUR Zona Territoriale N. 3 di FANO (PU). L. Stefanelli, M. Capalbo, N. Nardella, C. Cattò, S. Serfilippi, C. Rossi, A. Ricci. Tecnica Ospedaliera, Novembre 2009, 56-6

 

 

Breve curriculum docente

Aldo Ricci

Fino al settembre 2015 Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord”, ha coordinato su nomina dell’Assessorato alla Salute della Regione Marche il gruppo di lavoro dell’integrazione funzionale dell’Ospedale di Fano e dell’Azienda Ospedaliera di Pesaro, nonché l’intera Area Vasta 1 (Zona di Pesaro – Zona di Urbino – Zona di Fano); coordinatore del gruppo guida per lo schema di accordo per la gestione integrata AORMN ed Area Vasta. Con determina n.1823 del 28 dicembre 2012 è stato nominato componente del Coordinamento degli Enti del Servizio Sanitario Regionale – Regione Marche. Ha ricoperto numerosi incarichi direzionali nel settore della Organizzazione dei Servizi Ospedalieri, della Igiene Ospedaliera e del programma di riordino del Sistema Sanitario Regionale. Autore di numerosi testi e pubblicazioni in materia di igiene sanitaria, medicina legale e Rischio Clinico, è docente in numerosi corsi per diversi profili sanitari assistenziali e riveste un incarico di insegnamento nella scuola di specializzazione in Medicina Legale (Comitati Etici e sperimentazione dei farmaci) presso l’Università Politecnica delle Marche. Coordinatore scientifico e della formazione professionale del Rischio Clinico dell’ASUR dal luglio 2004, ha gestito in collaborazione con la Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino il Corso di Perfezionamento universitario in “Comunicazione e Management del Rischio nelle Organizzazioni Sanitarie”. E’ Responsabile del Modulo “Management innovativo delle organizzazioni sanitarie” del Master di I° livello MIOS (Management delle organizzazioni sanitarie dell’Università degli Studi di Urbino, Facoltà di Sociologia, AA.AA. 2012/2013 e 2013/2014).

 

Nicola Nardella

Responsabile U.O.S.D. Gestione Rischio Clinico dell’A.O. Riuniti Marche Nord – Risk Manager – cui è attribuita la responsabilità complessiva della UO dedicata alla gestione del rischio clinico e la funzione di referente aziendale per i rapporti con il Ministero della Salute, l’Autorità Giudiziaria e gli organi di Polizia Giudiziaria in ambito del Rischio Clinico, a tutt’oggi. Medico Competente ASUR Marche AREA VASTA 1 (ex ZT 2 Urbino). Attività di Medico Competente Aziendale, a tutt’oggi. Medico Competente ASUR ZT 3 Fano dal 2006 al 2010. Responsabile dell’U.O. Dipartimentale Gestione Rischio Clinico e Medicina Competente dal 1 aprile 2007 ASUR Marche - Zona Territoriale n. 3 Fano con gestione in autonomia di risorse umane ed economiche. Dal 2004 Dirigente Medico presso la Direzione Medica di Presidio dell’Ospedale di Fano, ove svolge a tempo pieno le attività.

 

Breve curriculum docente

Cristiana Cattò

Dirigente Medico di Medicina Legale presso la Direzione Medica di Presidio dell’Ospedale di Fano dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord.

Si occupa delle attività inerenti la Medicina Legale Clinica. Ha funzioni medico-legali di supporto all’attività di Gestione del Rischio Clinico all’interno della AO ORMN; gestione sinistri e contenzioso; rapporti con Autorità Giudiziaria e Procura della Repubblica. Gestione eventi sentinella e rapporti con il Ministero e la Regione; referente di formazione della DMP di Fano.