Teoria e tecniche comunicative e di negoziazione per il management sanitario

 

Scheda modulo Master Universitario MIOS

 

Area didattica

A - Teoria e strumenti del management sanitario

 

Titolo del modulo

Teoria e tecniche comunicative e di negoziazione per il management sanitario I e II

 

Crediti

2 + 2

 

Docenti

Laura Gemini, Stefania Antonioni

 

 

Obiettivi formativi

I moduli si propongono di introdurre la teoria della comunicazione e le tecniche di sviluppo delle potenzialità comunicative individuali e di gruppo; di fornire i fondamenti dell’analisi teorica della comunicazione e gli strumenti pratici e le tecniche di gestione dei processi relazionali per il management evolutivo in ambito sanitario, con particolare riferimento alle dimensioni teoriche e tecniche di negoziazione.

 

 

Programma

Il paradigma interattivo della comunicazione, le tecniche della comunicazione interpersonale, la comunicazione e le forme della relazione sociale, il management e le forme della comunicazione. Sulla base del paradigma interattivo della comunicazione e della teoria della pragmatica della comunicazione umana, verrà presentato il modello della negoziazione per principi, basato principalmente sulla gestione comunicativa delle relazioni negoziali. Verranno inoltre presentate alcune delle più importanti tecniche per la gestione dei negoziati.

 

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali; esercitazioni di gruppo; role playing; simulazioni

 

 

Modalità di accertamento

Avviene attraverso accertamento individuale effettuato da una commissione presieduta dai docenti titolari del modulo.

 

 

Anno Accademico

2016 – 2017

 

 

Periodo

Marzo/Aprile 2017

 

 

Bibliografia d’esame

  1. G. Boccia Artieri, Il paradigma interattivo della comunicazione, estratto da: Lo sguardo virtuale. Itinerari socio-comunicativi nella deriva tecnologica, FrancoAngeli, Milano 1998 
  2. P.Watzlawik; J.H.Beavin; D.Jackson, Pragmatica della comunicazione umana. Astrolabio, Roma (da pag.40 a pag. 107 = capitoli 2 e 3)
  3. R. Fisher; W. Ury; B. Patton, L’arte del negoziato. Corbaccio, Milano, 2005 (da pag. 43 a pag. 132 = dal capitolo 2 al capitolo 5)
  4. Slide e altri materiali forniti a lezione.

 

 

Breve curricula docenti

Laura Gemini è professore associato dell’Un. di Urbino Carlo Bo, membro del Dip. DISCUI  e del LaRICA nell’ambito del quale svolge da anni attività di ricerca e docenza sui temi della comunicazione e dei media anche in ambito delle organizzazioni complesse. Fra le pubblicazioni più recenti sui temi pertinenti il Master: La realtà del consumo di welfare: semantica e rappresentazioni nella fiction italiana, in Battilani P., Benassi C. (a cura di), Consumare il welfare. L’esperienza italiana del secondo Novecento, il Mulino, Bologna, 2013 (con R. Bartoletti); I media e la cultura riproduttiva. Come i media italiani costruiscono la realtà sociale dell’infertilità e i suoi significati fra comunicazione mainstream e grassroot (con G. Boccia Artieri) e Vissuti di mancata fertilità (con R. Bartoletti), in R. Bartoletti (a cura di), Cultura riproduttiva. Fertilità e sterilità fra comunicazione e prevenzione, FrancoAngeli, Milano., 2011.

Stefania Antonioni è ricercatore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: storia, culture, lingue, letterature, arti, media  presso l’università di Urbino Carlo Bo. Si occupa di comunicazione strategica, comunicazione organizzativa e interna. Da anni insegna Comunicazione e negoziazione per le imprese pubbliche e private.